menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri davanti all'ex Rivoli

I carabinieri davanti all'ex Rivoli

Rave party nella ditta abbandonata, cento giovani denunciati

Rave party nell'ex Rivoli sulla provinciale per Cremona. I carabinieri hanno denunciato cento partecipanti per invasione di terreni o edifici

Ancora una rave party abusivo all'interno della stessa azienda abbandonata di Monticelli nella quale, nell'aprile scorso, era stato organizzato un evento analogo. Nonostante le denunce a piede libero che erano poi arrivate, almeno duecento giovani  di Piacenza, Lodi, Cremona e Pavia, nella notte fra sabato e domenica 18 novembre si sono dati di nuovo appuntamento nell'ex Rivoli, tramite il tam-tam sui social network, per la festa con musica a tutto volume all'interno dello stabilimento ex Rivoli sulla Provinciale per Cremona. Ora, dopo le indagini dei carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola guidata dal maggiore Biagio Bertoldi, cento di questi sono stati identificati e denunciati per invasione di terreni o edifici. «I servizi di vigilanza e di controllo del territorio e della circolazione stradale, per scongiurare disordini o incidenti a causa di scriteriate condotte di guida per il consumo smodato di alcol e droga, con l’impiego di oltre venti militari degli equipaggi delle Stazioni di Monticelli, Villanova e dell’Aliquota Radiomobile di Fiorenzuola, si sono conclusi con l’identificazione di cento ragazzi», si legge in nota dell'Arma. Le indagini, coordinate dalla Procura, sono tuttora in atto al fine di identificare gli effettivi utilizzatori di 50 auto usate per raggiungere quel luogo, rintracciate dai militari perlustrando parcheggi, vie e distributori nei dintorni della ditta. Tutti i partecipanti, al termine degli accertamenti di polizia, saranno proposti alla questura per l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Monticelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento