FiorenzuolaToday

Schianto mortale sulla via Emilia, anche la moglie non ce l'ha fatta

Non ce l'ha fatta Carla Burlini, la moglie di Luigi Caselotti morto sul colpo nel tremendo schianto avvenuto il 5 dicembre sulla via Emilia tra Alseno e Fiorenzuola: è morta all'ospedale di Parma per i gravissimi traumi riportati

La scena dell'incidente

Non ce l'ha fatta Carla Burlini, la moglie di Luigi Caselotti morto sul colpo nel tremendo schianto avvenuto il 5 dicembre sulla via Emilia tra Alseno e Fiorenzuola: è morta all'ospedale di Parma per i gravissimi traumi riportati. I due coniugi erano a bordo della loro Fiat Punto e stavano viaggiando verso Alseno, quando forse hanno sbandato, invadendo l'altra corsia e si sono schiantati contro un tir che viaggiava nella direzione opposta e che ha cercato, invano, di evitare l'impatto. La coppia di 72 e 75 anni di Piacenza lascia tre figli. Entrambi i mezzi si sono ribaltati in un campo. Il conducente del tir è rimasto illeso. 

Le cause del gravissimo incidente mortale sono ancora al vaglio della polizia stradale di Piacenza. L'uomo era morto sul colpo, era rimasto incastrato nell'abitacolo: dopo l'impatto con il tir l'auto si era ribaltata nel campo, la donna invece era stata estratta con molta fatica dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118 sul posto con l'ambulanza infermieristica di Fiorenzuola. E' stata trasportata con l'elisoccorso al Maggiore di Parma. Le sue condizioni erano apparse da subito disperate e nella notte il decesso. Sul posto oltre ai sanitari del 118 del capoluogo della Valdarda e quelli di Parma, i vigili del fuoco anche con l'autogru, la polizia stradale, la polizia municipale e il Radiomobile di Fiorenzuola. La via Emilia Parmense era rimasta chiusa al traffico per ore. 

 

IL VIDEO DELL'INCIDENTE

Schermata 2017-12-05 alle 21.21.13-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento