FiorenzuolaToday

Teatro, giovedì al Verdi va in scena “Freedom: educare alla libertà”

In scena un´inedita coppia: l´ex magistrato di Mani Pulite Gherardo Colombo e Piotta, insieme per parlare di libertà e di educazione

La stagione di prosa del teatro Verdi prosegue giovedì 3 aprile (ore 21) con lo spettacolo in abbonamento  “Freedom: educare alla libertà”.

In scena un´inedita coppia: l´ex magistrato di Mani Pulite Gherardo Colombo e Piotta, insieme per parlare di libertà e di educazione.

La scena ricrea la classe di un’onirica scuola elementare. In scena Gherardo Colombo ci ricorda il professor John Keating de “L’attimo fuggente”, racconta la libertà con la stessa passione e guitto poetico di Robin Williams. Colombo si rivolge al suo “Todd” , un giovane ragazzo disincantato (Cosimo Damiano Damato) che cerca di capire il valore della libertà in un mondo di “diritti negati”. A scandire lo spettacolo la performance live del rapper Tommaso Piotta che eseguirà alcuni brani tratti dai suoi ultimi dischi  “Odio gli indifferenti” e “S(u)ono diverso”. Colombo racconta anche la bellezza e la poesia della Costituzione - che in scena assume le sembianze di una giovane ragazza (Sara Colombo) - regalandoci pagine di grande poesia civile attingendo dal Piccolo Principe passando per La Leggenda del Grande Inquisitore  di Dostoevskij. L’ex magistrato si fa demiurgo della libertà attraverso un dialogo  appassionato ed appassionante fra un maestro ed un allievo, fra  un padre ed una figlia, fra la storia ed il futuro: alla ricerca di valori conquistati attraverso grandi/piccole battaglie in tutto il mondo. Lo spettacolo si ispira al saggio di Colombo ed Elena Passerini “Imparare la libertà”, i testi sono di Gherardo Colombo e Cosimo Damiano Damato che ne firma l’adattamento oltre che la regia dello spettacolo.

“Credo che la libertà  - racconta Colombo - sia uno dei beni che gli uomini dovrebbero apprezzare di più”.

Per informazioni, prenotazioni e l’acquisto dei biglietti è possibile contattare l’Ufficio del Teatro “Inform’Arti” – Via Liberazione – 29017 Fiorenzuola d’Arda (Pc), Tel 0523/985253 – 989250 (dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 12.30 e nei giorni di spettacolo dalle 19.30).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento