rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Entusiasmo e voglia di stare insieme: la Festa delle Matricole è un successo

Il vice sindaco e assessore all’Università, Innovazione e Ricerca, Elena Baio: «La festa è stata anche l’occasione per presentare i servizi e gli uffici dedicati ai giovani e agli studenti a Piacenza»

L’entusiasmo e la voglia di stare insieme di centinaia di ragazze e ragazzi, matricole delle università piacentine ma non solo, hanno animato ieri sera gli spazi del centro socio-aggregativo Spazio 2 in via XXIV Maggio in occasione della terza edizione della Festa delle Matricole, un’iniziativa nata nel 2018 e che quest’anno – dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria nel 2020 – ha raggiunto una dimensione regionale. Promossa dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con le Università con sede a Piacenza, l’Azienda regionale per il diritto agli studi superiori Er.Go Emilia Romagna e la Asp Morigi - De Cesaris, “la Festa delle Matricole edizione 2021 – sottolinea il vice sindaco e assessore all’Università, Innovazione e Ricerca, Elena Baio - è ormai una tradizione per la nostra città, grazie alla quale abbiamo l'opportunità di accogliere tutti gli studenti che iniziano, qui, il loro percorso accademico. Quest'anno è un particolare motivo d’orgoglio il fatto di aver ospitato tanti studenti in rappresentanza delle Università emiliano-romagnole, nonché quelli del nuovo corso di laurea “Medicine and Surgery”, interamente in lingua inglese e con sede a Piacenza, provenienti da molti Paesi diversi nel mondo”. E aggiunge: “La festa è stata anche l’occasione per presentare i servizi e gli uffici dedicati ai giovani e agli studenti a Piacenza. Ai partecipanti è stato consegnato un segnalibro con un QR Code che, inquadrato con lo smartphone,elena baio-22 consente l’accesso al sito www.comune.piacenza.it e quindi alla pagina web dedicata alle politiche giovanili, dove sono disponibili tutte le informazioni utili inerenti a corsi di formazione, percorsi accademici, tirocini, opportunità di lavoro, servizio civile, iniziative di respiro europeo, eventi culturali e sportivi, vita sociale, turismo e volontariato”.

Conclude il vice sindaco Elena Baio: “Voglio quindi ringraziare tutte le istituzioni che hanno contribuito all'evento, al quale hanno portato il loro cordiale e partecipe saluto Angelo Manfredini dirigente dell’Università Cattolica, per il Politecnico di Milano il pro rettore prof. Maurizio Zani e la prof.ssa Sara Protasoni, per l’Università di Parma il prof. Marco Vitale del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Cinzia Merlini direttore delle Attività didattiche e professionalizzanti del Corso di Studi in Infermieristica e Lorena Menta direttore delle Attività Didattiche e Professionalizzanti del Corso di Studi in Fisioterapia nonché il direttore di Er.Go. Patrizia Mondin, a cui rivolgo un ringraziamento particolare non solo per il prezioso lavoro che svolge, ma anche per aver accompagnato, in occasione della festa, gli studenti delle altre città a questo appuntamento. Infine, un sentito grazie anche a Asp Città di Piacenza, che ha ospitato l’evento a Spazio 2”.E

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entusiasmo e voglia di stare insieme: la Festa delle Matricole è un successo

IlPiacenza è in caricamento