Giuliana Bensa nuovo direttore amministrativo dell’Ausl di Piacenza

Dopo la conferma di Luca Baldino alla direzione generale dell’Azienda Usl definita dal Presidente della Regione Bonaccini lo scorso 25 giugno, entra a far parte della direzione strategica come direttore amministrativo Giuliana Bensa, fino a oggi in servizio con lo stesso ruolo al Policlinico Umberto I di Roma

Giuliana Bensa (Foto da video MilanoAttraverso=

Dopo la conferma di Luca Baldino alla direzione generale dell’Azienda Usl definita dal Presidente della Regione Bonaccini lo scorso 25 giugno, entra a far parte della direzione strategica come direttore amministrativo Giuliana Bensa, fino a oggi in servizio con lo stesso ruolo al Policlinico Umberto I di Roma. “Un sentimento di stima e un ringraziamento davvero sincero per lo splendido lavoro svolto in questi anni – afferma Baldino - va a Maria Gamberini, direttore amministrativo uscente. Anche grazie al suo contributo, questa azienda ha saputo compiere passi importanti nell’opera di potenziamento dei servizi sanitari della provincia. La dottoressa, che tra l’altro ha seguito con competenza le attività propedeutiche alla realizzazione del nuovo ospedale di Piacenza e del Centro Paralimpico di Villanova, continuerà a rappresentare una risorsa importante per la sanità piacentina”.

Giuliana Bensa vanta una formazione post laurea specificamente rivolta al settore sanitario e ha maturato esperienze professionali presso importanti aziende pubbliche e private del settore sanitario e sociosanitario oltreché presso centri di ricerca di livello nazionale. Dopo la laurea in Economia e Commercio all’Università di Trieste, ha conseguito tra l’altro un Master in International Health Care Management, Economics and Policy alla Bocconi di Milano. È direttore amministrativo dell’Azienda ospedaliero universitaria Policlinico Umberto I di Roma e precedentemente è stata direttore Area Progetti sul campo e componente dello Steering committee del CERISMAS (Centro di ricerche e studi in management sanitario) fondato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta. Nel contempo, dal 2014 al 2019, è stata anche Presidente del Consiglio di indirizzo dell’Azienda di servizi alla persona Golgi-Redaelli, nel capoluogo lombardo. Nel 2015 è stata per circa un anno direttore generale dell’Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi (EGAS), ente pubblico del Servizio Sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella sua lunga esperienza in ambito sanitario, la dottoressa Bensa annovera anche un ruolo come Senior advisor e responsabile progetti di ricerca-intervento del Centro di ricerca sulla gestione dell’assistenza sanitaria e sociale (CERGAS) dell’Università Bocconi. Al suo attivo ci sono anche diverse esperienze internazionali, tra le quali una consulenza alla World Bank di Washington DC nel 2007 e una missione per il Ministero per gli Affari Esteri come cooperante in Siria nell’ambito del programma di assistenza tecnica al Ministero della Sanità nel 2003. È membro dell’Associazione italiana di economia sanitaria (AIES). La dottoressa Bensa prenderà servizio a Piacenza il prossimo 27 luglio e, fino a quel momento, la dottoressa Gamberini ha dato la propria disponibilità a proseguire nell’incarico di Sub Commissario amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento