Giurano i nuovi medici piacentini dell'era Covid. Pagani attacca Baldino: «L'Ausl ci coinvolga nelle decisioni»

A Palazzo Gotico il giuramento professionale di 69 nuovi medici. Il presidente dell'ordine: «Siate chiari, trasparenti, rigorosi e prudenti» 

Augusto Pagani (Le foto di questo articolo sono tratte dal sito Ordine Medici Piacenza)

«La deontologia è la base della nostra professione. Il codice deontologico deve essere letto, custodito e tenuto in evidenza sempre». Le sentite parole del dottor Augusto Pagani, presidente dell'ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri Piacenza, echeggiano nel pomeriggio del 12 settembre nel salone monumentale di Palazzo Gotico dove, presentata dal dottor Mauro Gandolfini, si è svolta la “Settima Giornata del Medico e dell’Odontoiatra” con la presentazione di 69 medici neo laureati e la premiazione per quelli che hanno raggiunto il traguardo dei 50 anni di laurea.

L’assenza del direttore generale dell'Asl Luca Baldino e alcuni passaggi della relazione del presidente Pagani, hanno rivelato qualche contingente aspetto critico nei rapporti tra l’azienda sanitaria locale e l’ordine dei medici. «Mi piacerebbe che ci fosse più condivisione con i medici – il concetto espresso da Pagani - e che le novità, prima che con i giornalisti e i cittadini, venissero discusse con noi. In questo modo ci sentiremmo più parte del sistema sanitario nazionale». In particolare Pagani ha richiamato il mancato coinvolgimento dell’Ordine da parte dell’Ausl nei protocolli di emergenza per il contrasto al Coronavirus.

Commovente, ma con forza e determinazione è l'intervento del sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri, che ripercorre le fasi della pandemia che ha colpito in modo devastante la nostra città e provincia: il dramma della mancanza di risorse umane, di mezzi di protezione, l’insufficiente disponibilità di posti letto di degenza ed in terapia intensiva: «In tutta questa profonda sofferenza, ci siamo sentiti uniti con una grande volontà di collaborare, di resistere, abbiamo trovato una via di uscita».
Porta il saluto della Prefettura il capo di gabinetto Patrizia Savarese e poi interviene l'avvocato Corrado  Sforza Fogliani, presidente esecutivo della Banca di Piacenza, che ringraziando per aver avuto l’occasione di porgere il suo saluto, evidenzia la sofferenza causata dalla pandemia, suggerendo di trarne tesoro per una migliore organizzazione della sanità pubblica.
A tratti sofferta ed emozionata, la relazione del presidente Augusto Pagani che ha ringraziato con estrema delicatezza: i medici, il consiglio dell'Ordine, le segretarie e tutti i sanitari «per il loro efficiente lavoro» ed evidenziato «un desiderio di insieme, di reciprocità, di attenzione alle regole, di rispetto delle istituzioni e delle loro priorità e di esperienze da ricordare». 
«Abbiamo imparato a porre maggior attenzione alla raccolta delle informazioni che riguardano la salute dei nostri pazienti» e rivolgendosi ai neo colleghi: «non chinate la testa, siate chiari, trasparenti, rigorosi e prudenti».

«Sono contento di aver alzato la voce durante la pandemia – ha poi aggiunto - perché è servito: siamo riusciti ad ottenere maggiore attenzione e aiuto dalla Regione e dal Governo. Non bisogna vergognarsi di chiedere aiuto: il nemico da combattere è troppo grande».
Il presidente ha infine rivolto il pensiero alle elezioni dell'ordine che si terranno in novembre in forma telematica, annunciando la decisione di presentarsi, dopo nove anni di presidenza, solo nella lista dei candidati al Consiglio «E’ giusto lasciare il timone ai giovani apportatori di nuove idee e di entusiasmo, un’istituzione deve essere più forte delle singole».

medici giuramento 2020-2

L’ALBO DELLE PREMIAZIONI 2020

- Al traguardo dei 50 anni di laurea
Pietro Cavallotti, Massimo Ceriati, Sergio Gherardi, Emilio Inzani, Carlo Mistraletti, Emanuele Pantano, Giovanni Maria Ruiu e, alla memoria, del dottor Claudio Civardi, scomparso a causa del Covid.

- I 69 neo-medici 
Da parte dell'Ordine, un omaggio a tutti i Medici e una  rosa bianca, elegantemente confezionata alla nuove dottoresse

1. Anguissola Giulia 
2. Anselmi Leonardo 
3. Arata Allegra 
4. Basso Margherita 
5. Bergonzi Concesi Luca 
6. Bettinelli Marialaura 
7. Bisotti Cecilia 
8. Boiardi Federica 
9. Borrelli Eleonora 
10. Bosio Raffaele,
11. Botti Francesca 
12. Burgazzi Flavio 
13. Carusone Matteo 
14. Casella Monica 
15. Clini Paolo Vittoriano 
16. Cocconcelli Chiara 
17. Colpani Agnese 
18. Conti Carlo 
19. Dallarda Gloria 
20. Dallospedale Camilla
21. Del Moro Lorenzo 
22. Di Maria Camilla 
23. Donelli Carolina 
24. Duro Francesca 
25. Economopoulos Giorgio 
26. Etzi Sara 
27. Fermi Niccolò 
28. Ferraroni Nicolò 
29. Fornaroli Annalisa 
30. Fulgoni Alice, 
31. Gabrielli Gian Marco 
32. Gaino Francesca 
33. Galetta Giovanni 
34. Gambolò Luca 
35. Gattoni Serena 
36. Grazioli Maria Giulia 
37. Hamzeh Mohmmad 
38. Illica Magrini Federico 
39. Levonja Elda 
40. Maderi Giorgia, 
41. Maserati Ilaria 
42. Moccia Florenzo 
43. Moleu Tchakam Jessica 
44. Morsia Serena 
45. Pilloni Simone 
46. Pistolato Roberta 
47. Poggioli Federica 
48. Prati Giovanni 
49. Preli Andrea 
50. Putzu Costantino, 
51. Rapisarda Ludovica 
52. Razza Claudia 
53. Romani Francesca 
54. Savini Cecilia 
55. Segalini Sara 
56. Silva Giovanni 
57. Solari Luca Maria 
58. Tansini Fabio 
59. Tinelli Tommaso 
60. Torre Elena, 
61. Tosca Francesco 
62. Villa Diletta 
63. Younes Ali 
64. Zanaboni Silvia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neo Laureati Albo Odontoiatri 
1. Ceka Ina 
2. Chierici Alessandro 
3. Guidotti Francesco 
4. Rubini Gaia 
5. Sogni Chiara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento