Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Risposte più veloci dall’InformaSociale del Comune, attivato un profilo WhatsApp

Per ricevere informazioni sulle attività dei Servizi Sociali in modo pratico e veloce, l’InformaSociale del Comune di Piacenza offre ai suoi utenti un canale di comunicazione in più

Per ricevere informazioni sulle attività dei Servizi Sociali in modo pratico e veloce, l’InformaSociale del Comune di Piacenza offre ai suoi utenti un canale di comunicazione in più, con l’attivazione della messaggistica WhatsApp sul numero 339-7777914 a partire da lunedì 19 luglio. Il profilo WhatsApp sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30, ovvero durante gli orari di apertura degli Sportelli InformaSociale.

Per usufruire di questo nuovo strumento, è necessario inserire il numero 339-7777914 tra i propri contatti, senza effettuare alcuna iscrizione. Dopo aver inoltrato il primo messaggio, si riceverà un testo di benvenuto contenente il link che rimanda all’informativa sulla privacy e alle modalità di funzionamento del servizio.

Se un utente divulga i propri dati personali all’InformaSociale, con messaggi privati o funzioni simili attraverso Whatsapp, questi saranno trattati dagli uffici dell’Ente nel rispetto della normativa vigente. I contatti restano esclusivamente individuali tra il cittadino richiedente e l'InformaSociale, per questo motivo non è possibile inserire il numero di telefono del servizio all’interno di gruppi.

“Si tratta di uno strumento semplice e ormai di quotidiano utilizzo, in grado di abbattere i tempi di risposta. In questo modo si possono evadere domande pratiche, così come è ideale per la richiesta di chiarimenti veloci”, commenta l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati, che aggiunge: “È bene sottolineare che il numero sarà attivo esclusivamente per inviare e ricevere messaggi WhatsApp e non per le telefonate”.

Per le richieste più articolate resta infatti preferibile parlare con un operatore ai recapiti telefonici diretti dello sportello di via Taverna 39, che risponde allo 0523-492731, e di via XXIV Maggio 28, contattabile al numero 0523 492022.

Le richieste dirette al Polo Disabilità/CAAD, invece – in considerazione della complessità delle domande che interessano il servizio – non potranno essere presentate tramite il servizio WhatsApp, ma attraverso i canali già a disposizione, telefonando allo 0523-492022 oppure inviando una mail a informahandicap@comune.piacenza.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risposte più veloci dall’InformaSociale del Comune, attivato un profilo WhatsApp

IlPiacenza è in caricamento