rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Viale Malta

«Lotta alla violenza di genere anche con la formazione dei nuovi agenti»

Adele Belluso è il nuovo direttore della Scuola Allievi Agenti della polizia di viale Malta: «Il mio è un grandissimo ritorno: sono stata qui tre anni e mezzo fa per cui ho accolto con piacere questo nuovo incarico»

Nella mattinata di giovedì 20 gennaio si è svolta la presentazione del nuovo direttore della scuola Allievi Agenti di Polizia di viale Malta. Si tratta di Adele Belluso, entrata nella Polizia di Stato nel dicembre del 1986. Dopo aver frequentato a Roma il corso per funzionari all'Istituto Superiore di Polizia, nel novembre 1991 è stata assegnata alla Questura di Cremona, dove ha ricoperto diversi incarichi tra cui dirigente Digos, Capo di Gabinetto per dodici anni e Dirigente della Divisione Anticrimine, occupandosi di diversi casi di maltrattamenti e stalking. Un ritorno a Piacenza e alla Scuola Allievi Agenti, dove aveva già trascorso un breve periodo ricoprendo l'incarico di Dirigente Ufficio Amministrazione.

«Quella di Piacenza è una realtà molto importante per la nostra organizzazione, in particolare in questo periodo per provvedere ad immettere nei ruoli giovani agenti che andranno a sostituire il personale in pensionamento. E' una fase delicata dove le forze fresche e la formazione risultano fondamentali».

nuovo direttore scuola allievi agenti polizia 2022Unknown-1-2«Il mio è un grandissimo ritorno: sono stata qui tre anni e mezzo fa per cui ho accolto con piacere questo nuovo incarico che assumerò con grande senso di responsabilità. Da direttore i compiti sono molto importanti, soprattutto per l'organizzazione della scuola, che in questo momento è a pieno regime con gli allievi. La priorità del mio mandato sarà quella di dare slancio alla formazione, tramite l'organizzazione di incontri legati alle problematiche più impellenti, come ad esempio la violenza di genere, oltre ad incontri pratici sulle tecniche di approccio i nuovi agenti dovranno avere una volta immessi nel ruolo. La cittadinanza ci chiede sicurezza, e per noi è importante dare una risposta che sia in termini di prevenzione e repressione».

Attualmente alla Scuola Allievi Agenti di Piacenza sono in svolgimento due corsi di formazione: il 215, in fase residenziale nell'istituto con 129 frequentanti, della durata di 8 mesi e suddiviso in due periodi formativi. Il primo, che prevede 6 mesi di formazione, dal 23 agosto al 21 febbraio 2022 e finalizzato alla nomina ad Agente in prova; il secondo, di 2 mesi, dal 23 febbraio al 22 aprile 2022, di applicazione pratica ai reparti di assegnazione.

Il 216, invece, con 130 frequentanti, in svolgimento mediante didattica a distanza con formatori provenienti dal territorio di Piacenza e dalle Questure limitrofe. Della durata di 8 mesi, dal 20 dicembre al 19 agosto 2022 e articolato in due periodi: il primo di 6 mesi, dal 20 dicembre al 19 giugno 2022 a cura dell'istituto e il secondo, di 2 mesi, di applicazione pratica agli uffici di assegnazione. La fase residenzile inizierà il 1 marzo 2022 per lo svolgimento delle materie addestrative (pratica armi e addestramento al tiro, tecniche operative, difesa personale, circolazione stradale, impiego dei veicoli e protocolli operativi dei controlli stradali) e la prosecuzione delle materie previste per il corso formativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Lotta alla violenza di genere anche con la formazione dei nuovi agenti»

IlPiacenza è in caricamento