Spesa a domicilio per i vigolzonesi, ecco a chi telefonare

Nel paese della Valnure, rimasto sprovvisto di supermercati, è stato messo in piedi un servizio di spesa a domicilio grazie all’aiuto di 20 volontari per chi non si può spostare

Nel giro di poche ore Vigolzone ha messo in piedi un suo servizio di spesa a domicilio. «Tutto nasce – spiega il sindaco Gianluca Argellati - dall’amara sorpresa di ritrovarsi senza supermercati nel capoluogo. Una task force tra Comune, Polizia Locale Valnure e Valchero, Pro loco di Vigolzone, Pubblica Assistenza Valnure e volontariato, ha subito dato una pronta risposta a questa emergenza, di non poco conto».

È già partito il servizio di spesa a domicilio presso il supemercato Conad di Podenzano. Una rete di volontari - «sono una ventina per ora quelli che hanno dato disponibilità», precisa il sindaco – si è messa a disposizione per andare a ritirare la spesa dei vigolzonesi impossibilitati a spostarsi. «Avevamo un considerevole numero di anziani che facevano spesa solo a Vigolzone, spostandosi al massimo a Vigolzone-2piedi o in bicicletta. La chiusura di entrambi i supermercati del capoluogo li ha spiazzati, serviva perciò un servizio a domicilio per loro. A Vigolzone – chiarisce Argellati - proseguono l’attività alcune botteghe di paese utilissime e che stanno portando avanti anche loro le spese a domicilio. Ma non possono far fronte a tutti i prodotti che offre un supermercato».

Se qualche residente di Vigolzone avesse bisogno, a chi si deve rivolgere? Il Comune coordina i volontari mettendo a disposizione i locali e un numero di telefono dedicato, e la supervisione dei Servizi sociali. Una persona risponderà sempre al centralino negli orari indicati. Si può chiamare per fare la spesa dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. Le consegne si effettuano il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 18. Al sabato, solo in caso di urgenze particolari. Il numero di telefono da chiamare per la spesa a domicilio è lo 0523-872714. Il numero di telefono dei servizi sociali del Comune è lo 0523-872700.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«I volontari distribuiranno – aggiunge il sindaco Argellati - ovviamente prendendo tutte le misure di protezione e precauzione necessarie. Mi sto rendendo conto – è la riflessione che il primo cittadino vuole fare in questa particolare fase - che le persone di questo territorio sono legate da sentimenti alti, vedo molta generosità e voglia di fare per la comunità. Viviamo sì una fase di distanziamento sociale, previsto dal decreto, ma con un desiderio di aiutare il prossimo senza precedenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento