Accordo Regioni – Governo per fronteggiare la crisi: la lettura della Uil

Accordo Regioni – Governo sulla crisi: previsti nel biennio 2009 – 2010, 8 miliardi di euro in ammortizzatori sociali. Le Regioni contribuiranno con 2.5 miliardi, ma non verranno toccate le risorse già impegnate nei piani operativi regionali

Per fronteggiare la crisi, il governo ha stanziato 8 miliardi di euro, spalmati nel biennio 2009 – 2010, di cosiddetti ammortizzatori sociali. La maggior parte del capitale rimane a carico dello Stato che contribuisce con 5.350 miliardi. I restanti 2.560 miliardi sono, invece, a carico delle Regioni.

E sull'impegno economico di queste ultime, però, nessun pericolo per i Por, i Piani operativi regionali: il contributo che le Regioni daranno per sostenere la crisi, scrive la Uil Piacenza, “avverrà senza la sostanziale riprogrammazione dei Programmi Operativi regionali (POR) e con il mantenimento dell’attuale ripartizione di risorse del FSE tra Regioni”.
  Non verranno toccate le risorse regionali già impegnate nei piani operativi  

In altre parole, non si toglierà niente agli impegni economici già formalmente assunti dagli Enti Locali, “nel rispetto dell’autonomia contabile delle singole Regioni, che concordemente i due livelli di governo ritengono di salvaguardare in relazione di un corretto ed efficace funzionamento delle politiche attive del lavoro”. 

Una volta verificata la quota di intervento del FSE per le singole Regioni, qualora essa non sia sufficiente a coprire la domanda di ammortizzatori in deroga nelle Regione, il Governo si impegna, nell’ambito di appositi protocolli con le singole Regioni, ad integrare le risorse con una quota parte delle risorse nazionali.

Se  alla fine del 2010, gli interventi nelle singole Regioni siano inferiori alle previsioni, le risorse del FSE non spese saranno utilizzate dalla Regione secondo la programmazione originaria del Piano operativo regionale.



Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento