Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Stop diesel euro 4, Rancan: «Fare dietrofront non risarcirà i cittadini»

Torna sul blocco della circolazione per i veicoli con motore diesel euro 4 il consigliere regionale Rancan. Nel mirino, l’approvazione in assemblea legislativa di un emendamento sul divieto di circolazione per i mezzi più inquinanti, che ora allinea le limitazioni al traffico a quelle in vigore nelle regioni confinanti

«Un giorno lo stop agli 4 fa calare l’inquinamento atmosferico del 60%, un altro si rivela inutile in quanto misura non incisiva nei fatti. L’assessore all’Ambiente dell’Emilia Romagna si renda conto che il suo atteggiamento ondivago ha causato problemi alla popolazione».

Torna sul blocco della circolazione per i veicoli con motore diesel euro 4 il consigliere regionale della Lega Matteo Rancan. Nel mirino, l’approvazione in assemblea legislativa di un emendamento sul divieto di circolazione per i mezzi più inquinanti, che ora allinea le limitazioni al traffico a quelle in vigore nelle regioni confinanti.

«Da un lato – attacca – questo dietrofront è positivo perché porta a quel risultato tanto atteso dalla Lega, dall’altro dovrebbe creare imbarazzo nel centrosinistra perché un simile  atteggiamento denota incompetenza e perdita di contatto con la realtà. I piacentini e gli emiliano romagnoli – insiste Rancan - non possono restare in balìa delle incertezze dell’assessore  Paola Gazzolo che adesso si trova di fronte a due strade: o risarcire il danno ai cittadini che sono stati rimasti fermi per volontà sua e del suo partito, cosa di difficile attuazione, o più semplicemente rassegnare le dimissioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop diesel euro 4, Rancan: «Fare dietrofront non risarcirà i cittadini»

IlPiacenza è in caricamento