rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Tagliaferri: «Un piano straordinario per assumere medici per i Pronto Soccorso»

A chiederlo è una risoluzione di Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli d'Italia

«Serve un piano straordinario per assumere medici per i nostri Pronto Soccorso: non è pensabile destrutturare un servizio fondamentale della nostra sanità». A chiederlo è una risoluzione di Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli d'Italia. «La stessa Cgil ha bocciato le folli proposte della Regione, vorrà ben dire qualcosa», sottolinea Tagliaferri che ribadisce «assumiamo medici e assegniamoli ai Pronto Soccorso per un periodo non inferiore a due anni, e prorogabile se c’è volontà degli interessati di prolungare la permanenza in Pronto Soccorso, accompagnata da un periodo iniziale di addestramento on the job. Tale intervento è volto a garantire la continuità assistenziale nei Servizi di Pronto Soccorso e, nello stesso tempo, integra efficacemente la formazione del neoassunto nei primi 5 anni di servizio assicurando la fondamentale esperienza legata al trattamento del paziente acuto. Bisogna che la Regione di queste cose ne parli col Governo e la Regione stessa incrementi le risorse finanziarie utilizzabili per incentivare il personale che espleta la propria attività nell’ambito dei servizi di emergenza e urgenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri: «Un piano straordinario per assumere medici per i Pronto Soccorso»

IlPiacenza è in caricamento