rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Fiorenzuola Today Fiorenzuola d'Arda

Ospedale, Gandolfi: «Il 27 settembre tavolo tecnico tra Amministrazione, Ausl e Arpae»

«Ho esteso l'invito al tavolo tecnico anche ai Capigruppo consigliari di tutte le forze politiche rappresentate in consiglio comunale, con l'auspicio che possano raccogliere questa sfida e portare il loro contributo alla soluzione di una vicenda che tocca da vicino tutti i fiorenzuolani»

Il sindaco di Fiorenzuola Romeo Gandolfi fa il punto sulle recenti attività da lui e dalla Amministrazione condotte in merito alle vicende che interessano il Presidio Ospedaliero della Valdarda. «Da quando sono in carica – spiega Gandolfi – ho avuto modo di occuparmi approfonditamente delle questioni legate alla sanità, forte del contributo del vicesindaco Paola Pizzelli, che ha la delega alla sanità, nonché della maggioranza nel suo complesso, che può fregiarsi ad esempio della professionalità del Dott. Paolo Isola».

Il fitto calendario estivo di riunioni della Conferenza Socio Sanitaria, nonché dell’Ufficio di Presidenza della stessa ha soddisfatto, «solo parzialmente» il primo cittadino. In data 30 agosto Gandolfi ha incontrato la Direzione Sanitaria Ausl guidata dall’Ing. Baldino, in una riunione specificatamente dedicata all’Ospedale di Fiorenzuola.

romeo gandolfi centrodestra fiorenzuola-2«Ritenendo – prosegue il sindaco – che oltre alla questione vitale del tipo di assetto che avrà il nuovo ospedale in termini di reparti, vi sia una problematica molto più impellente, dovuta al fermo cantiere, legata all’esigenza emersa di dovere bonificare il sito, ho provveduto ad audire gli organismi di Arpae. Ho inoltre voluto personalmente recarmi sul cantiere insieme al Direttore dei Lavori Ing. Gruppi. La mia ferma volontà di concretizzare questi approfondimenti, con il fine di fare ripartire il cantiere, avrà come seguito istituzionale il tavolo tecnico da me richiesto che si terrà presso la Direzione Ausl, martedì 27 settembre. Detto tavolo vedrà protagonisti l’Amministrazione comunale, l’Ausl, Arpae e Arpae-Sac, in un confronto serrato al fine di individuare la soluzione più idonea per effettuare la bonifica del sito che interessa la ricostruzione del nostro Nosocomio».

«Vista l’importanza per la comunità Fiorenzuolana di questo incontro – spiega sempre Gandolfi -, ho valutato insieme alla Giunta che in questa complessa quanto delicata fase, possa rappresentare un valore aggiunto la condivisione di questa battaglia con tutti coloro che abbiano intenzione di spendersi per il futuro del nostro Ospedale. Ho quindi esteso l’invito al tavolo tecnico anche ai Capigruppo consigliari di tutte le forze politiche rappresentate in consiglio comunale, con l’auspicio che possano raccogliere questa sfida e portare il loro contributo alla soluzione di una vicenda che tocca da vicino tutti i fiorenzuolani, al di là delle singole sensibilità politiche. La salute – conclude il sindaco - è un bene universale e confido che questo mio appello possa trovare risposta. L’apporto di tutti coloro che amano Fiorenzuola, è quindi il benvenuto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, Gandolfi: «Il 27 settembre tavolo tecnico tra Amministrazione, Ausl e Arpae»

IlPiacenza è in caricamento