menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'inaugurazione

L'inaugurazione

A Sarmato inaugurata la nuova sede del centro anziani

La sede, che conta 110 iscritti, è quella storica del “Verde Luna”, un’area in pieno centro paese, strutturata con cucina e sala che potrà ospitare diverse attività oltre ad un’area esterna, con un piccolo teatro a cielo aperto

Un’inaugurazione ristretta a causa dei protocolli anti Covid-19 quella della nuova sede del Centro Anziani a Sarmato, un momento però molto atteso dall’associazione che si propone di impegnarsi in varie attività nel 2021.
Da 10 anni il centro anziani non aveva più una sede comunale, ma non ha mai smesso di portare avanti le proprie attività, seppure con diverse difficoltà.
La firma del concordato si è tenuta in municipio sabato scorso, dopo di che un taglio del nastro contenuto e ristretto, con la promessa di ritrovarsi appena sarà sicuro e possibile per un’inaugurazione quanto più possibile partecipata. La sede che da ora sarà di nuovo gestita dal Centro Anziani, che conta 110 iscritti, è quella storica del “Verde Luna”, un’area in pieno centro paese, strutturata in un’area interna con cucina e sala che potrà ospitare diverse attività, e un’area esterna, con un vero e proprio piccolo teatro a cielo aperto che si presta a diverse iniziative.
«Siamo pronti a ripartire, appena sarà possibile, con tante idee, dall’organizzazione di corsi di maglia, cucito o cucina, ma anche altri progetti per coinvolgere bambini e ragazzi delle scuole del paese» spiega Maria Teresa Losi, presidente dell’Associazione, evidentemente commossa al momento della firma.
All’area del Verde Luna sono state apportate diverse modifiche, miglioramenti necessari per dare una sede funzionale al Centro, interventi necessari realizzati anche con l’aiuto di volontari che hanno appoggiato l’associazione.

«Sono stati adeguati gli impianti elettrici esterni, che garantiranno una migliore illuminazione per la prossima estate, quando speriamo si potranno realizzare diverse iniziative, e sono anche stati migliorati gli impianti interni» spiega la sindaca Ferrari. «Ridare la sede a un’associazione a cui mancava da 10 anni è una vittoria per tutta la comunità: quando gli spazi sono gestiti dalle associazioni restano vivi e garantiscono una comunità inclusiva e aperta».
Buoni propositi, quindi, per il 2021 nell’ottica di una collaborazione con le varie realtà del territorio da parte del centro anziani, che punta comunque a coinvolgere sempre più sarmatesi nelle proprie attività e a ravvivare l’area del Verde Luna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento