Avis: «Pronti a ripartire dopo un semestre difficile»

Sabato alle 14,30 la prima assemblea provinciale, in diretta “Zoom”; i soci si riuniranno in streaming per approvare il Bilancio consuntivo 2019 e tracciare le linee guida per le future attività

Il presidente provinciale Fascia

I delegati dei Soci delle Avis di tutte le sedi comunali del nostro territorio sono stati chiamati a collegarsi, sabato, sulla piattaforma “Zoom” per riunirsi in assemblea e pronunciarsi sul Bilancio consuntivo dello scorso anno e a ratificare quello preventivo 2020.   

Si tratta di un’occasione importante, ricca di nuove sfide per l’Associazione, in un momento reso più complesso dall’emergenza sanitaria in corso. Rimangono comunque confermati gli impegni con le scuole, quello relativo alla raccolta di sangue e plasma e la volontà di proseguire la sinergia con Admo (Associazione Donatori di Midollo Osseo) e Aido (Associazione Donatori di Organi).

Atteso l’intervento di Leonardo Fascia, Presidente dell'Avis Provinciale di Piacenza, che nella sua relazione, oltre a formalizzare l'incarico a Marco Ravarani, quale nuovo responsabile Udr (Unità di Raccolta Avis Provinciale Piacenza), formulerà una valutazione complessiva sull'operato dell'Associazione nell'ultimo biennio.

«Siamo reduci da un semestre difficile in cui abbiamo registrato una flessione nelle donazioni a causa dell'emergenza sanitaria - afferma il Presidente - siamo pronti, però, a ripartire, puntando sulla formazione e sulla comunicazione. E’ nostra priorità, infatti, coordinare, allineare e rendere organico il nostro messaggio».

Un'esigenza sottolineata anche dalla Vicepresidente Regionale Laura Bocciarelli, che aggiunge: «Puntiamo a ribadire i principi e i valori di solidarietà che da sempre animano l'Avis e a dettare le linee d’indirizzo per l'anno in corso e per il 2021. I nostri obiettivi sono volti a ottimizzare i meccanismi di comunicazione fra l' Avis Regionale dell'Emilia Romagna e le 40 sedi comunali della nostra Provincia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Concluderà l'appuntamento di sabato la Tesoriera Donatella Zerbini, che presenterà i dati, positivi, del Bilancio del 2019. Gli attuali dirigenti dell’Avis Provinciale di Piacenza giungeranno a fine mandato il prossimo 31 dicembre e il rinnovo delle cariche, per il quadriennio successivo, è previsto nella primavera 2021. «Ci proponiamo di favorire le adesioni fra i giovani - sottolinea il Presidente Fascia - per ridare impulso e consolidare l'organico dell'Associazione, a fianco di un impegno costante sui nuovi media e sulla comunicazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento