Attualità

Bonus da 500 euro ai nati del 2002: libri e musica in testa agli acquisti, l’85% online

Registrazioni ad 18App aperte ai ragazzi e alle ragazze che hanno compiuto 18 anni nel 2020 fino al 31 agosto

(repertorio)

Ai nati del 2002 bonus da 500 euro per acquisti culturali, già 200 mila iscrizioni al sito www.18app.italia.it. Il bonus Cultura da 500 euro – gestito dal Mibact - è dedicato ai ragazzi e alle ragazze che hanno compiuto 18 anni nel 2020 e può essere utilizzato per acquisti culturali fino al 28 febbraio 2022. Per registrarsi c’è tempo fino al 31 agosto 2021. La cifra spesa dagli iscritti ad una settimana dall'avvio delle iscrizioni - comunica il Ministero - è di 10 milioni di euro.

«Per la maggioranza si tratta di acquisti effettuati online, l’85%, mentre il 15% ha scelto di comprare i prodotti personalmente nei negozi registrati e abilitati per l’utilizzo del bonus. Tra le novità di quest’anno c’è la possibilità di acquistare abbonamenti ai quotidiani, anche in formato digitale. I ragazzi del 2002, come nelle precedenti edizioni, hanno concentrato i loro acquisti soprattutto sui libri, che restano in cima alla classifica delle preferenze, con il 74% della spesa del bonus, per un controvalore di 7,4 milioni di euro. L’altra grande protagonista è la musica, con il 22% di acquisti pari a 2,3 milioni di euro». Tra gli altri ambiti di spesa consentiti per il bonus ci sono: cinema, teatro, corsi di danza, ingresso a musei, monumenti e parchi archeologici, eventi culturali, corsi di lingua straniera, prodotti dell’editoria audiovisiva e, appunto, gli abbonamenti ai quotidiani. Il Ministero della Cultura, sottolinea la nota, in collaborazione con la Guardia di Finanza vigila sul corretto utilizzo dello strumento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus da 500 euro ai nati del 2002: libri e musica in testa agli acquisti, l’85% online

IlPiacenza è in caricamento