rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Da “dono nasce dono”, sabato 28 settembre la colletta alimentare della solidarietà in sei supermercati della città

A ricevere le derrate alimentari donate dai clienti saranno i volontari della Caritas, dell’Associazione La Ricerca, del Centro Caritas “La Giara” U.P. 7-8, dei Frati Minori di Santa Maria di Campagna, i gruppi giovani e famiglie di alcune parrocchie, volontari di associazioni e movimenti

La Caritas Diocesana in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato (SVEP), con la Fondazione di Piacenza e Vigevano, con i supermercati Conad, Auchan, Sigma, In's, Simply e Gulliver propongono nella giornata di sabato 28 settembre "Da dono nasce dono", raccolta di generi di prima necessità per rispondere alle crescenti difficoltà di singoli individui e famiglie. 

Le finalità dell’iniziativa e i dettagli operativi sono stati illustrati in conferenza stampa da Itala Orlando (La Ricerca), Giuseppe Braghi (La Giara), Mario Idda e Francesco Argirò di Caritas: attraverso il circuito gestito da Piacenza Solidale, già vengono quotidianamente raccolti generi alimentari freschi prossimi alla scadenza provenienti dalla grande distribuzione e indirizzati ad alcune realtà caritative attive sul territorio. Tuttavia le esigenze ed i bisogni continuano ad aumentare e così la Caritas Diocesana, l’Associazione La Ricerca e Piacenza Solidale, hanno deciso di riproporre l’iniziativa anche nel 2019 in modo da raccogliere generi alimentari secchi a lunga scadenza destinati a sostenere i servizi della Caritas Diocesana stessa, dell’Associazione La Ricerca, del Gruppo S. Vincenzo e S. Luisa, dei Gruppi di Volontariato Vincenziano, del Centro Caritas “La Giara” e  dei Frati Minori di Santa Maria di Campagna.

A ricevere le derrate alimentari donate dai clienti saranno i volontari della Caritas, dell’Ass. La Ricerca, del Centro Caritas “La Giara” U.P. 7-8, dei Frati Minori di Santa Maria di Campagna, i gruppi giovani e famiglie di alcune parrocchie, volontari di associazioni e movimenti.

Si tratta di una iniziativa che ha riscosso successo negli ultimi anni e che si spera possa incontrare anche quest’anno, grazie all’adesione di nuove catene della grande distribuzione, l’attenzione e la sensibilità di tanti cittadini attraverso la donazione di generi alimentari a chi si trova oggi in grave difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da “dono nasce dono”, sabato 28 settembre la colletta alimentare della solidarietà in sei supermercati della città

IlPiacenza è in caricamento