Attualità

Da “Oltre il virus” mille euro alla Caritas per le famiglie in difficoltà

A novembre riapre la mensa di via San Vincenzo

Nome “Oltre il virus”, membri i Lions Club Piacentini; finalità raccolta fondi pro-famiglie in difficoltà economiche; sede operativa presso Caritas Emporio Solidale.

E’ questa la realtà di volontariato sociale nata per condividere con la Caritas di Piacenza Bobbio la raccolta fondi destinata a fornire concreto aiuto alle persone in difficoltà economiche, il cui numero è in costante aumento. In questa situazione è molto importante operare “in tempo” con aiuti alle famiglie socialmente più vulnerabili; prima  che all’emergenza sanitaria Covid-19 se ne aggiunga un’economica e sociale. Non potendo organizzare causa la pandemia iniziative benefiche tradizionali  (momenti conviviali,  spettacoli e simili), si è pensato ad una raccolta fondi  Web proponendo  donazioni attraverso Internet, collegandosi con la piattaforma Rete del Dono, al link https://www.retedeldono.it/it/progetti/lions-club-rivalta/oltreilvirus-con-lions-e-leo-piacentini.   

Nella mattinata di giovedì 15 ottobre il presidente Zone riunite Lions Club Circoscrizione Piacenza, Franco Mori con Franco Anfini, Oscar Maria Pisacane e Marco Gazzola del Lions Club Rivalta Valli Trebbia e Luretta, hanno consegnato la somma di mille euro al direttore della Caritas Mario Idda. Si tratta della terza donazione di sostegno alle persone in difficoltà causa Covid, aperta da 12 maggio scorso. I fondi raccolti sono equamente suddivisi tra la Caritas (per tutto il territorio Diocesano) e l'Emporio Solidale specificatamente per la città. All'Emporio Solidale è allestito uno scaffale Lions con i generi di consumo base per le famiglie in difficoltà.

In Caritas oltre alla distribuzione diretta dei prodotti donati e al servizio Mensa, l'attenzione maggiore si focalizza sugli aiuti concreti alle famiglie per il pagamento degli arretrati degli affitti e delle bollette acqua, luce e gas. “Oltre il virus” chiede a tutti di esser al fianco dei Lions e di Leo Piacentini e di sostenere l’iniziativa solidale che ha come obiettivo la raccolta di 10mila euro entro l’anno. 

Il direttore Mario Idda ha comunicato che sono in via di conclusione i lavori di adeguamento alle norme prevenzione Covid-19 alla mensa di via San Vincenzo. La riapertura potrebbe avvenire all’inizio del prossimo novembre con un’affluenza contingentata a circa 50 persone per turno a un intervallo da definire sulla base dei tempi tecnici richiesti dalla sanificazione ambiente, prevista a ogni fine turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da “Oltre il virus” mille euro alla Caritas per le famiglie in difficoltà

IlPiacenza è in caricamento