Giornata mondiale per la salute e sicurezza sul lavoro, Anmil sale in cattedra

Nelle scuole superiori per testimoniare che “la sicurezza è una scelta, non fortuna”

Anche quest’anno Anmil Piacenza è impegnata nell’attività di promozione della salute e sicurezza nelle scuole superiori piacentine, con un percorso che dura nel tempo e che vede una delegazione della Sede di Piacenza impegnata negli incontri con le classi terze, quarte e quinte dell’Istituto Privato Marconi di Piacenza. «Per la nostra Associazione gli incontri con i ragazzi delle scuole del territorio, che saranno i lavoratori del domani, rappresentano un importante appuntamento per portare in cattedra le testimonianze di chi ha vissuto sulla propria pelle il dramma di un infortunio sul lavoro” – racconta il Presidente Territoriale di Anmil Piacenza Giovanni Ferrari – “Questo tipo di impegno rappresenta per Anmil il proseguo della convenzione stipulata a livello nazionale con il Miur, che individua le esperienze e quindi le testimonianze dirette di chi ha subito un infortunio sul lavoro un approccio coinvolgente nel trasmettere i valori della sicurezza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli studenti, infatti, viene proposto e realizzato un percorso formativo di base sulla normativa della sicurezza, che potrà diventare negli anni a seguire un percorso scolastico, a cui è affiancata la testimonianza della delegazione Anmil composta da Giovanni Ferrari, Presidente Territoriale di Anmil Piacenza, Bruno Galvani, Presidente della Fondazione Anmil Onlus, di Camillo Gentili, Gianluca Castaldi e Giulio Minetti, soci e volontari dell’Associazione. Gli incontri si terranno presso l’Istituto privato Marconi di Piacenza nei giorni 29 aprile e 27 maggio p.v., dalle ore 9 alle 10.30. «Anmil Piacenza - conclude Giovanni Ferrari -  ha da sempre come obiettivo prioritario quello di promuovere la cultura della sicurezza e la consapevolezza che la vita va tutelata con comportamenti corretti in ogni ambito e che questo può contribuire significativamente a preservare anche l’integrità fisica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento