Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità Borgotrebbia

Per Borgotrebbia villette, negozi e Campone “inclusivo” con chiosco e piazzetta multifunzione

Illustrata alla cittadinanza la proposta residenziale per l'area dell’ex galoppatoio. Previsti anche 20 nuovi posti auto e un percorso pedonale tra l’area di sosta di via Dal Verme e via Trebbia. Al Comune la cessione di 3mila700 mq

Un'immagine del progetto per l'area dell'ex galoppatoio di Borgotrebbia

Villette, negozi e Campone attrezzato con chiosco, area relax e piazzetta multifunzionale. Sono alcuni degli elementi centrali dell’Accordo operativo (Ambito Al 35) per l’area privata e dismessa di circa 12mila metri quadri dell’ex galoppatoio di Borgotrebbia: progetto prevalentemente residenziale a cura dell’architetto Alfredo Raimondi, illustrato alla cittadinanza dall’ingegnere Sergio Raimondi nel corso dell’assemblea pubblica - organizzata dall’amministrazione comunale - ospitata giovedì 22 luglio dall’oratorio della parrocchia Santi Angeli Custodi. La proposta coinvolge il perimetro compreso tra via Cassinari, via Richetti e via Trebbia, situato nelle vicinanze del polo scolastico del quartiere, e include anche la superficie pubblica - soggetta ad opere di compensazione - del campo giochi Nilde Iotti, del parcheggio di via Dal Verme e dell’area verde del cosiddetto Campone.

                                     Borgotrebbia- ex-galoppatoio-maneggio-presentazione-progetto-accordo-operativo (3)-2

Un intervento di rigenerazione urbana - su cui dovrà esprimersi il comitato urbanistico di area vasta e poi il consiglio comunale - che prevede la costruzione di una zona residenziale non sviluppata in altezza, composta da villette monofamiliari e bifamiliari «”basse” e adatte al contesto già esistente», sottolinea l’ingegnere, oltre alla costruzione di un edificio di due piani, con spazi al pianterreno dedicati ai negozi di vicinato. Un complesso che si pone come tratto di «unione (ricucitura) di servizi e residenze per completare la struttura dell’abitato», con un’area di cessione pubblica di circa 3mila 700 metri quadri, di cui 1607 per il verde, 490 per parcheggi e 1.608 per sede stradale e marciapiedi.

                                    Borgotrebbia- ex-galoppatoio-maneggio-presentazione-progetto-accordo-operativo (5)-2

La presentazione si è concentrata soprattutto sulla trasformazione in “giardino inclusivo” del Campone, che secondo il progetto diventerà «luogo di incontro e di osmosi tra le diverse realtà (residenza, scuola, industria, parco giochi, argine, strada), coniugando virtuosamente verde e paesaggio, architettura e ridefinizione delle funzioni, mobilità e parcheggi» al servizio di molteplici utenti. Nel dettaglio sono previsti panchine, camminamenti (privi di barriere architettoniche e in materiale permeabile e drenante), un chiosco con zona relax vicini al parco giochi e agli istituti scolastici, delle piantumazioni, un’area sgambamento cani, elementi gioco e una piazzetta multifunzionale con elementi-panchina e sfere in cemento di diverse dimensioni. Per gli spazi pubblici è previsto l'impiego di calcestruzzo drenante e il trattamento con vernici fotocatalitiche «definiti anche "mangia smog", in grado di ridurre le particelle inquinanti presenti nell'aria».

                                     Borgotrebbia- ex-galoppatoio-maneggio-presentazione-progetto-accordo-operativo (1)-3

Opera di compensazione a cui si aggiunge sul fronte della viabilità extra-comparto un percorso pedonale di collegamento tra l’area di sosta di via Dal Verme e via Trebbia - per favorirne l’utilizzo anche da parte degli automobilisti diretti alle scuole - un marciapiede ciclopedonale lungo via Trebbia di collegamento con il tratto già esistente, 20 nuovi posti auto pubblici in via Cassinari e una zona destinata al parcheggio delle biciclette e piani inclinati per i dislivelli tra strada e marciapiedi. Completano la proposta un ampliamento dell’attraversamento pedonale rialzato su via Trebbia, in corrispondenza della scuola e una zona “filtro” tra strada e nuove costruzioni per ospitare la fermata dei mezzi pubblici

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Borgotrebbia villette, negozi e Campone “inclusivo” con chiosco e piazzetta multifunzione

IlPiacenza è in caricamento