Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità Ferriere

A Ferriere la rassegna equina e bovina, ecco tutti i premiati

Sabato 9 e domenica 10 ottobre Ferriere ha ospitato le due rassegne dedicate agli allevatori di montagna

Sono tornate, a Ferriere, in Alta Valnure, la rassegna equina e la rassegna bovina. Nel weekend del 9 e 10 ottobre, nella piazza che affianca il Nure, il Comune ha organizzato la due giorni di manifestazione, che ha l’obiettivo di dare risalto all’attività degli allevatori della zona. Al sabato, come da tradizione, erano di scena i cavalli, con la 27° rassegna provinciale del Cavallo Bardigiano. Alla domenica, spazio agli allevatori di buoi - per la 28° rassegna bovina - che resistono con la propria attività a queste latitudini. Al taglio del nastro della fiera era ovviamente presenta il sindaco Carlotta Oppizzi con la sua Amministrazione. L’accesso alla zona della fiera era possibile soltanto con il green pass.

RASSEGNA EQUINA, I PREMIATI

Sono stati premiati, tra i cavalli, le puledre di un anno: al primo posto Elisa della famiglia Rocca (Loredano e Agostino), poi Briciola, Birba, Grilla e Giugola di Lino Farinotti. Tra le femmine di due anni la famiglia Rocca ha ottenuto il primo e secondo posto con Ariel e Dora. Al terzo Egle di Bonfiglio Preli, al quarto Kira di Silvano Carini, al quinto Nuvola di Silvio Opizzi e al sesto Mara di Stefano Toscani. Tra le femmine di tre anni Viola di Bonfiglio Preli, Libera di Silvano Carini, Doria di Sergio Quagliaroli, Aisha di Attilio Bocciarelli e al quinto Pioggia di Silvano Carini. Tra le femmine di 4-5 anni il primo posto è andato a Emily di Attilio Bocciarelli, il secondo a Camilla di Giuseppe Scaglia, il terzo a Pioggia di Fabio Pareti, il quarto a Gretel di Claudio Gazzola, il quinto a Musa di Attilio Bocciarelli, il sesto a Romina di Giuseppe Scaglia e a Saetta di Lino Farinotti. Per le femmine di 6-7 anni il primo premio è andato a Furia di Marco Pareti, il secondo ad Airim della famiglia Rocca e il terzo a Selvaggia di Lino Farinotti. Tra le femmine con più di dieci anni il primo premio ad Elga di Tiziana Scaglia, il secondo a Ofelia della famiglia Rocca, il terzo a Penelope di Attilio Bocciarelli, il quarto a Leprima di Marco Pareti, il quinto a Gaia di Claudio Gazzola, il sesto a Siria di Sergio Quagliaroli. Un premio anche a Merima, femmina di 12 anni, della famiglia Rocca. Tra i maschi di un anno premiato un quartetto: primo premio a Divino di Primo Repetti, al secondo posto Dark dei Rocca, al terzo Impero di Daniele Bocciarelli, al quarto Notte di Attilio Bocciarelli. Nella categoria maschi di tre anni è stato premiato Aster di Primo Repetti. Nella categoria maschi di 4-5 anni i Rocca vedono premiati i loro cavalli Alejandro e Capriccio. Sono stati inoltre assegnati due premi speciali: Marta Baldini è l’allevatrice più giovane, Giuseppe Scaglia il più anziano.

RASSEGNA BOVINA, I PREMIATI

Tra i vitelli da carne, primo posto per Maria Lucia Livelli, secondo per Emanuele Malvermi, terzo per Loredano Rocca, quarto per Andrea Calamari e quinto per Silvano Carini. Tra le manze da carne ha vinto Emanuele Malvermi, seguito da Silvano Carini e Giancarlo Ferrari. Tra le vacche da carne primo premio ancora per Emanuele Malvermi, secondo per Loredano Rocca e terzo per Stefano Toscani. Tra i manzi di carne il primo classificato è andato a Carlo Campominosi, seguito da Loredano Rocca e Costantino Cavanna. Nella categoria “tori e torelli” ha vinto Emanuele Malvermi, al secondo posto Stefano Toscani e al terzo Loredano Rocca. Tra i buoi da carne un premio speciale è stato consegnato a una coppia di buoi di Stefano Toscani. Tra i vitelli da latte primo premio a Fiorenzo Rossi e secondo a Loredano Rocca. Tra le vacche da latte primo posto a Renzo Cavanna, seguito da Fiorenzo Rossi e Loredano Rocca. Tra le manze da latte, premiato Fiorenzo Rossi. È stato inoltre consegnato un premio a Emanuele Malvermi per il “gruppo più omogeneo”. A Silvano Carini per il “vitello più bello della rassegna”. Un premio speciale è andato anche all’allevatrice più giovane, Matilde Vitali. Infine, un premio anche all’allevatore più anziano: Cristoforo Cavanna.

fiera bestiame-2

bestiame-2

304_n-2

847_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ferriere la rassegna equina e bovina, ecco tutti i premiati

IlPiacenza è in caricamento