Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Pc Expo, Rolleri: «Valuteremo una partecipazione più consistente»

Il presidente degli industriali dopo l’appello del Consiglio comunale: «Come altri soci stiamo valutando questa possibilità, ma rimaniamo impegnati per il recupero della vicina cascina San Savino»

«Confindustria Piacenza è sempre stata vicino all’ente fieristico. Tanto che siamo l’associazione che ha aderito, per prima, all’aumento di capitale sociale all’interno dell’assemblea dei soci, dando un segnale concreto di vicinanza e di spinta verso gli altri soggetti». Così Francesco Rolleri, presidente dell’associazione degli industriali, risponde a distanza al Consiglio comunale di Piacenza, che ha chiesto proprio agli imprenditori un maggiore impegno per il rilancio dell’ente fiere di Le Mose, alle prese con le conseguenze del Covid che ha bloccato a lungo il sistema fieristico. Piacenza Expo, com’è noto, ha chiesto di approvare un aumento di capitale da 2,5 milioni di euro per ammodernare le sue strutture e investire sul futuro. Il Comune di Piacenza, proprietario al 54% delle quote, sborserà 543mila euro.

Dato che non si tratterebbe del primo sacrificio del Comune capoluogo verso Piacenza Expo, i consiglieri comunali hanno chiesto al sistema imprenditoriale di avere più voce in capitolo: «Credete maggiormente nell’ente fiere», è stato l’appello bipartisan di Palazzo Mercanti. Rolleri non nasconde il fatto che Confindustria Piacenza, «come stanno facendo altri soci», «stia valutando la possibilità di aumentare la propria partecipazione dentro Pc Expo».

Il presidente di Confindustria però ci tiene a ribadire cosa si sta facendo anche ai margini dell’ente fiere per un suo rilancio. «Con l’Amministrazione comunale – ricorda Rolleri - stiamo portando avanti da mesi il progetto della riqualificazione di cascina San Savino. Anche questo è un progetto di crescita e sviluppo per l’ente fiere, visto che è proprio nei pressi dei padiglioni». Perciò il mondo politico non deve dubitare. «Noi ci siamo – sottolinea Rolleri - mano a mano cerchiamo di dare il nostro sostegno. Siamo impegnati su vari fronti ma questa è una delle attività importanti a supporto di Piacenza Expo. Con cascina San Savino renderemmo ancora più attraente l’area, con una vetrina di eccellenze di prodotti piacentini, sempre in collaborazione con l’ente guidato dall’amministratore unico Giuseppe Cavalli».

Piacenza Expo-9-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pc Expo, Rolleri: «Valuteremo una partecipazione più consistente»

IlPiacenza è in caricamento